venerdì 17 novembre 2017

Cover Real di Eveline Durand


Data di uscita:30 Novembre 2017
Titolo:Uno scatto di troppo
Autore:Eveline Durand
Editore:Delrai edizioni
Genere:Romance contemporaneo


Serie  Too Much

#1 Una scrittrice troppo bugiarda
5 settembre 2016
#2 Troppo giovane per me
1 ottobre 2017
#3 Uno scatto di troppo
30 novembre 2017
#4
febbraio 2018



Trama

Una Bonet e un Roche, insieme.
Quattro sorelle e un solo ragazzo.Quale di loro sarà destinata a stare con l’unico figlio dei Roche? Da sempre Roche e Bonet condividono ogni evento mondano, comprese le chiassose feste di Natale. Ed è proprio durante una di queste che una giovanissima Juniper sente le crudeli parole del ragazzo che segretamente ama: Tutte tranne lei.
Anni dopo, Juniper è fuggita dal passato e si è trasferita a Brooklyn, diventando una promettente fotografa. Renè lavora come reporter in un noto programma di gossip, Blink Eye.Quando l’occhio della sua insolente telecamera colpisce Simon, il migliore amico di Juniper, i due sono costretti a scontrarsi. Determinata e con la lingua tagliente, lei tira fuori gli artigli e affronta il ragazzo che le ha spezzato il cuore. Come spesso accade, niente è come sembra, una rivelazione scioccante può sconvolgere i piani. Ma si può dimenticare il vero amore quando esplode l’attrazione?

Segnalazione:Non dirgli che ti amo di Deborah Fasola



Data di uscita:21 Novembre 2017
Titolo:Non dirgli che ti amo
Autore:Deborah Fasola
Editore:Self publishing
Genere:Contemporary romance


Trama

 Viviana vive una vita tranquilla a Roma, circondata dall'affetto dei suoi cari e riuscendo a realizzare i sogni della sua infanzia.
Ben presto la sua routine viene sconvolta da una notizia inaspettata che, in seguito a dei controlli medici che le diagnosticano un male incurabile, la vedrà mettere in discussione desideri e speranze future, primo fra tutte quello di diventare madre.
Il tempo a sua disposizione è poco e istintivamente fa una cosa che non avrebbe mai preso in considerazione altrimenti: iscriversi a un sito di incontri.
Proprio online conosce Cristian, che sembra provare una sorta di interesse nei suoi confronti. La ragazza gli aprirà in parte il suo cuore e, sebbene Cristian non conosca realmente i suoi piani, giorno dopo giorno si innamorerà di lei.
Purtroppo Viviana non ha fatto i conti con la famiglia di lui, soprattutto con il fratello, che sembra aver compreso il suo doppiogioco e che interviene prepotentemente nella sua vita, sconvolgendogliela più di quanto non lo sia già.
Un romance drammatico che sa di amore e di speranza.
Un amore impossibile.
Una storia di vita vera e di sofferenza, ma al tempo stesso romantica e intensa

Recensione:Caraval di Stephanie Garber





Il mondo, per Rossella Dragna, ha sempre avuto i confini della minuscola isola dove vive insieme alla sorella Tella e al potente, crudele padre. Se ha sopportato questi anni di forzato esilio è stato grazie al sogno di partecipare a Caraval, uno spettacolo itinerante misterioso quanto leggendario in cui il pubblico partecipa attivamente; purtroppo, l'imminente, combinato matrimonio a cui il padre la sta costringendo significa la rinuncia anche a quella possibilità di fuga. E invece Rossella riceve il tanto desiderato invito, e con l'aiuto di un misterioso marinaio, insieme a Tella fugge dall'isola e dal suo destino... Appena arrivate a Caraval, però, Tella viene rapita da Legend, il direttore dello spettacolo che nessuno ha mai incontrato: Rossella scopre in fretta che l'edizione di Caraval che sta per iniziare ruota intorno alla sorella, e che ritrovarla è lo scopo ultimo del gioco, non solo suo, ma di tutti i fortunati partecipanti. Ciò che accade in Caraval sono solo trucchi ed illusioni, questo ha sempre sentito dire Rossella. Eppure, sogno e veglia iniziano a confondersi e negare la magia diventa impossibile. Ma che sia realtà o finzione poco conta: Rossella ha cinque notti per ritrovare Tella, e intanto deve evitare di innescare un pericoloso effetto domino che la porterebbe a perdere Tella per sempre...





Qualsiasi cosa tu abbia sentito raccontare di Caraval non è paragonabile alla realtà. È molto più di un semplice gioco o di uno spettacolo. È quanto di più vicino alla magia esista a questo mondo.









Rossella Dragna fin da piccola    desidera ardentemente che Sir Legend e la sua troupe di artistiti di Caraval vengano ad esibirsi nella sua città. Spedisce lettere ogni anno al famossimo Legend per chiedere di realizzare il desiderio sia suo e di sua sorella, non ricevendo però nessuna risposta. Passano gli anni e Rossella decide di mandare un'ultima lettera annunciando il suo imminente matrimonio con un Conte, di cui non sa nulla, neppure il nome. Il matrimonio è sia per lei che per la sorella un' ancora di salvezza per sfuggire dalle grinfie del
crudele padre che le matratta e le comanda a bacchetta costringendole a non lasciare mai la città. Tuttavia inaspettatamente riceve risposta da mastro Legend invitando sia lei che suo marito come ospiti speciali di Caraval. Rossella non vuole inimicarsi ancora di più il padre e decide di non accettare l'invito. Donatella  al contrario della sorella, non ha alcun interesse a rispettare le regole e preferirebbe morire pur di rimanere un giorno di più nella casa del padre e decide di salvare la sorella accetando a sua insaputa l'invito. Le sorelle Dragna sono molto legate fra loro, si completano a vicenda, è una cosa che ho apprezzato tantissimo nel corso della storia, sono disposte a qualsiasi cosa per il bene che provano l'una per l'altra.




misterioso, fino all'ultima pagina non si capisce bene se le sue intenzioni siano buone oppure no. Cela
tanti segreti che nonostante il suo carattere un po problematico
attirano la nostra protagonista Rossella che  viene fin da subito affascinata dal suo bell'aspetto. A causa dei loro caratteri opposti litigano spesso, ma decidono di collaborare per
il bene della povera Donatella che viene rapita da Mastro Legend. La giovane donna è quindi costretta a rimanere a Caraval e a cambiare se stessa e il suo modo di pensare pur di salvare la sorella, perchè la regola fondamentale del gioco è che mai si deve confondere la fantasia con la realtà un solo passo falso e potrebbe distruggerti








Caraval mi ha completamente travolta, è un luogo affascinante avvolto dalla magia e da individui particolari. La cosa che mi ha particolarmente conquistata  è la descrizione delle emozioni e delle sensazioni di Rossella che vengono paragonate ai colori, ai sapori.  Ho apprezzato tantissimo il metodo di scrittura, scorrevole e travolgente, come se fossi lì nelle funzioni di ospite ad assistere al gioco. Ho davvero adorato questo libro, il personaggio di Rossella fa un cambiamento notevole. Succube del padre si trasforma in una ragazza coraggiosa, astuta e forte riesce a superare delle avversità che mai prima d'ora si sarebbe mai aspettata di affrontare.
Consiglio vivamente la lettura di questo libro, durante il corso della lettura ci si interroga più volte sulle vere intezioni dei vari personaggi sopratutto su mastro Legend la figura più misteriosa dell'intera storia, non si sa nulla di lui, però non c'è parola che lui non possa sentire, nemmeno un sussuro gli sfugge. Nessuno lo ha mai visto o per lo meno nessuno ha mai intuito di aver visto il grande Legend. Il mastro vedeva e osservava tutto quello che succedeva a Caraval.






mercoledì 15 novembre 2017

Book Tag








Ciao a tutti amici lettori,
oggi la tappa della #novemberunicornbookchallenge chiede di mostrare i nostri libri bianchi.
Ringrazio alicecoffeelover per averci taggate. Quindi bando alle ciance e partiamo subito con il tag!

Libri bianchi non ne ho tanti, e devo ammettere che il bianco come colore sui libri non mi piace tanto. I primi due libri che vi mostro fanno pare della trilogia dark artifices della favolsa Cassandra Clare. Shadowhunters signora della mezzanotte e il signore delle ombre. Ho amato tantissimo questi libri e devo ancora riprendermi dal finale di signore delle ombre che mi ha spezzato il cuore.


Sempre di Cassandra Clare e Cassandra Jean mostro Storia di illustri Shadowhunters e abitanti del mondo dei Nascosti, adoro tantissimo questa copertina!
 Quarto libro che vi mostro e Questo canto selvaggio di Victoria Schwab. Ho sentito parlare tantissimo e benissimo di questo libro e me lo sono fatta regalare per il  compleanno, che dire? É fantastico, lettura scorevole, storia stupenda e coivolgente e ho amato tantissimo i due protagonisti. Spero che la giunti porti al più presto il seguito perché sono troppo curiosa!







Book Tag



Continuiamo con la challange  #novemberunicornbookchallenge dedicato ai libri gialli. I primi  che tengo a portata di mano sono:
-Harry potter
-Le radici impossibili




Book Tag



Oggi Marty risponde al booktag di #alicecoffeelover intitolato #novemberunicornbookchallenge giorno 9:libro e tazze,
La tazza della mia colazione accompagnato da un buon libro Il signore degli anelli.

Instagram



Recensione:Le Coincidenze Dell'Amore di Colleen Hoover







Shy non ha mai provato il vero amore. Ogni volta che ha baciato un ragazzo, non ha mai provato nulla, solo il desiderio di annullarsi e non provare emozioni, ne sentimenti. Ma tutto questo cambia nel momento in cui incontra Holder. In lei si risvegliano sentimenti ed emozioni che la spaventano ed eccitano allo stesso modo. Quando incontra Holder, ritornano ricordi dolorosi di un passato ormai dimenticato. Chi è realmente Sky? Riuscirà ad andare oltre a tutti i segreti del suo passato e quelli che Holder nasconde?



Un buon libro non deve avere solo una bella storia, ma anche personaggi forti che ogni volta che leggi di loro, provi emozioni tali da non volerli lasciare andare. In questo libro non manca nulla. Tutta la storia di questo libro gira intorno a Sky e Holder, due personaggi tanto forti quanto fragili, ma col coraggio di andare avanti nonostante ciò che la vita gli riserva.





Non appena poso gli occhi su di lui noto tre cose: -Denti perfetti e bianchissimo dietro un seducente sorriso sbilenco -Fossette sulle guance -Sto andando a fuoco Oppure sento le farfalle. O forse ho preso un virus allo stomaco. E' una situazione talmente nuova, e non sono sicura di cosa sia.



In questo libro si parla di temi delicati attuali che toccano la sensibilità del lettore e lo fa emozionare a tal punto da voler entrare in quelle pagine semplicemente per dare un abbraccio ai personaggi. Ho trovato la lettura molto scorrevole, a tratti ironica, ma anche molto profonda.


Qualsiasi cosa lui senta, la sento anch'io. Qualsiasi cosa io senta, la sente anche lui. E' ciò che accade quando due persone diventano una sola: non si condivide solo l'amore. Si condivide il dolore, la tristezza, l'afflizione e la sofferenza.



Ho ammirato la forza di Sky, il suo coraggio di prendere la sua vita in mano, nonostante le terribili sofferenze che ha dovuto sopportare. Holder è uno dei personaggi più 'limpidi' di cui io abbia mai letto. Ogni emozione che prova, che sia rabbia, dolore, tristezza, amore, felicità... In ogni pagina la si percepisce, nonostante leggiamo tutto dal punto di vista di Sky.




Che altro dire, questo romanzo ti rimane dentro, Sky e Holder. Vi consiglio di leggerlo, perché storie d'amore così emozionanti, sincere e non banali, non tutti sono in grado di scriverle. Ma la Hoover, ci riesce benissimo!