lunedì 30 gennaio 2017

Recensione:Come lampo di Lucrezia Monti







 Marina e Luca sono due giovani che un evento drammatico ha separato e che la vita, coi suoi percorsi spesso imprevedibili, ha voluto far incontrare di nuovo. Sono loro stessi a raccontare le loro giornate ed i loro sentimenti, alternando le proprie voci ed offrendo due diversi punti di vista, talvolta opposti.
Riusciranno a superare il ricordo dell'aggressione subita e trovare la forza per amarsi, senza paure?





Amici lettori, vi parlo di un romanzo che non mi ha fatto impazzire.
Come lampo racconta la storia di Marina e Luca che, durante una delle loro prime uscite, vengono aggrediti da un drogato in cerca di soldi. Luca riporta ferite al petto abbastanza gravi mentre Marina resta molto turbata dall'evento ma non riporta gravi ferite. Marina si è trasferita a Perugia per studiare all'università, ma soprattutto per allontanarsi da Luca e dai brutti ricordi causati da quella notte.


Luca, mandato dal sua capo a Perugia per ritirare una consegna, incontrerà casualmente in un pab Marina.
Il romanzo ruta intorno ai due che capiscono di amarsi e di voler stare insieme, certo trama carina, ma a mio parere tirata troppo per le lunghe. Lei che ogni volta stuzzica Luca e poi non vuole andarci a letto insieme. Lui follemente innamorato che cerca un modo per fargli capire il suo amore.

Il racconto però prende una piega diversa quando i due parlano della notte che li ha cambiati. In quei pezzi diventa un racconto molto intrigante, visto che scopriremo poco alla volta l'accaduto di quella terribile notte. 
Il romanzo a comunque una scrittura scorrevole e di facile lettura.




 




4 commenti:

  1. A me invece questo romanzo è piaciuto tanto e non trovo che la trama sia tirata per le lunghe, forse perché anch'io non sono una "facile" e ho impiegato parecchio tempo prima di capire di essere davvero innamorata e di decidermi a fare l'amore per la prima volta.
    Secondo me "Come lampo" è dolce, romantico e spiega anche bene tutte le difficoltà che hanno Marina e Luca a superare la paura e il dolore per l'aggressione che hanno subito.
    4 stelle sicure.

    RispondiElimina
  2. Tre stelle? Forse io e Martina non abbiamo letto lo stesso romanzo, perchè il mio "Come lampo" di Lucrezia Monti era bellissimo!
    Dolce, delicato, intenso nelle descrizioni dei problemi che Marina e Luca hanno ad afforntare il passato e molto, molto hot nelle scene di sesso.
    Bò, davvero non capisco queste tre stelline striminzite. Per me sono almeno 4 o 4 1/5.

    RispondiElimina
  3. Finalmente la Monti si è decisa a pubblicare anche libri di carta, così ho potuto comprare "Come lampo", era ora! Sono circa a metà e mi sta piacendo. È vero che Marina la tira un po' per le lunghe, ma è spaventata e comunque cosa c'è di male a non darla via subito al primo che passa?
    Giulia

    RispondiElimina
  4. Ringrazio te, Martina, per la recensione, ma soprattutto ringrazio Giovanna, Claudia e Giulia per le belle parole e gli apprezzamenti.
    A Giulia, in particolare, vorrei rispondere che sono state proprio le richieste delle lettrici a spingermi verso la decisione di pubblicare anche in cartaceo sia "Come lampo" che "Vendetta sottobanco": ci tengo a sapere che ne pensate e presto sempre attenzione a ciò che mi chiedete o suggerite.
    Grazie ancora e... a presto!

    RispondiElimina