sabato 28 gennaio 2017

Recensione:Fino all'ultimo battito di Lidia Ottelli








Una sperduta cittadina del Kansas. Adam Wilson, ex rock star, bello da mozzare il fiato e arrabbiato con se stesso e con il mondo, è tornato qui perché sa che questa è la sua ultima possibilità per redimersi da una vita fatta di eccessi. Allison, invece, arriva a Coffeyville da Denver, con un bagaglio carico di segreti, in cerca di tranquillità e salvezza. Viene subito accolta dalla comunità e trova lavoro proprio nel pub di Adam. Lui e Allison sono così simili che non possono non fare scintille sin dal primo momento: litigano, si urlano addosso, e si desiderano da morire.






Prima di leggere Fino all'ultimo battito, non avevo mai sentito parlare di Lidia Ottelli, per cui questa Opera rappresenta per me una vera e propria scoperta. Una bellissima scoperta direi. Di questo romanzo mi è piaciuto tutto, dal ritmo delle conversazioni, dalle atmosfere dei luoghi da cui si colgono emozioni immediate e veloci. Ogni descrizione cattura dalla prima riga.

Non amando molto il genere new adult ero un po' titubante. Ma Lidia Ottelli non ha scritto un romanzo che basa tutto sui momenti eros fra  due protagonisti e non, affatto. Il suo intento a mio avviso è ben altro. Descrivere alcuni momenti salienti della vita erotica del protagonista che ne parla in prima persona (visto che l'Opera è stata pensata in doppio POV) aiuta il lettore ad entrare in Adam, a capirlo.





Una bellissima scoperta direi. Di questo romanzo mi è piaciuto tutto, dal ritmo delle conversazioni, dalle atmosfere dei luoghi da cui si colgono emozioni immediate e veloci. Ogni descrizione cattura dalla prima riga.

Non amando molto il genere new adult ero un po' titubante. Ma Lidia Ottelli non ha scritto un romanzo che basa tutto sui momenti eros fra  due protagonisti e non, affatto. Il suo intento a mio avviso è ben altro. Descrivere alcuni momenti salienti della vita erotica del protagonista che ne parla in prima persona (visto che l'Opera è stata pensata in doppio POV) aiuta il lettore ad entrare in Adam, a capirlo.





Ottelli, Lidia. Fino all'ultimo battito (eNewton Narrativa) (Italian Edition) Newton Compton editori. Un uomo forte all'apparenza, che pensa solo al sesso, che vuole dimenticare, che non riesce proprio a capire che cosa sia davvero la felicità. Contrapposta a questa “durezza” c'è la dolcezza di lei di Allison, che piano piano, senza neanche accorgersene, diventa l'occasione, la possibilità di riscatto di lui, e nello stesso tempo aiuta se stessa a ritrovare quella serenità persa da tempo, cancellando tutto il dolore da cui cerca di scappare invano.




Ho amato molto questo romanzo e lo consiglio sicuramente e senza ombra di dubbio. Lo considero uno dei migliori letti in questo anno che è appena iniziato. Il mio voto? 5 su 5 senza dubbio. 


 


1 commento: