mercoledì 25 gennaio 2017

Recensione:La bambina dal vestito verde con le margherite di Annamaria Beatrice Polimeno







 E' il viaggio interiore di una giovane donna che attraverso un percorso nostalgico e doloroso del passato e delle dinamiche nascoste della sua famiglia,riuscirà a comprendere se stessa e ad aprirsi alla vita e all'amore. 




Una collana d'argento con al centro una farfalla dalle ali spiegate fu il regalo che il padre le fece il giorno del suo 40 complennno di Emma.Sapeva che crescendo non voleva essere come sua madre.



Dopo la morte della madre,Emma decide di lasciare il suo paesino Rye e di trasferirsi a Firenze per studiare architettura,li conosce Marco ,non sapeva niente dell'amore,lo aveva vissuto solo negli occhi di sua madre prima felici nei racconti dell'incontro con suo padre e poi disperati alla ricerca di ciò che sembrava perduto ma non aveva mai avuto esperienza personale.Passano i mesi ed Emma vive emozioni piene di gioie,amava ascoltarlo creare Marco, con il tempo l'ha introdotta nel suo giro di amicizie dove conosce Costanza.

Passano gli anni ed Emma si laurea in artichettura,si innamora di Marco e alle costante ricerca di un lavoro che la soddisfi  ma nulla di tutto questo la faceva sentire appagata e felice.Voleva stabilità ma allo stesso tempo aveva paura di diventare come sua madre,si sentiva come una farfalla ma senza le ali per cui poter volare.

Una notte suo padre la chiama,per chiederle se gli andrebbe di festeggiare il compleanno a csa,visto che con sono pasati tanti anni e lui non si sente tanto bene;ritornare nella sua vecchia città per Emma non è facile tutto intorno non era cambiato per nulla era rimasto come tanti anni fa.

Cosa nascondono i due anelli identici?

Un racconto abbastanza breve dove non mi ha colpita più di tanto,troppe cose scorrono in maniera veloce che neppure uno se ne rende conto.Sarò sincera pur leggnedo la sinossi mi aspettavo qualcosa di diverso ,qualcosa di più cosa che mi ha lasciato delusa e con l'amaro nella bocca.





Nessun commento:

Posta un commento