lunedì 20 febbraio 2017

Recensione:Declan di Stephanie K.Sinclair







Timido e impeccabile pubblicitario di giorno. Folle, sexy e intraprendente chitarrista dei Rebel Angels di notte.
Declan rappresenta il binomio perfetto di uomo in grado di far impazzire ogni donna.
Peccato che a lui questo non interessi... Almeno finché non si ritroverà a lavorare accanto alla bellissima e spumeggiante Amelia Ricci, nuova art director della Logan Advertising, appena arrivata dall'Italia. Insieme dovranno seguire la nuova campagna pubblicitaria per i cioccolatini "Dolci Desideri".
Sembra impossibile riuscire a resistere a quel corpo sinuoso che sembra fatto per il piacere, eppure Amelia sotto quell'aspetto peccaminoso, nasconde una fragilità capace di renderla vulnerabile e insicura verso ogni uomo che attrae.
Declan riuscirà mai a entrare nel cuore di Amelia e trovare l'amore vero?
Amelia riuscirà a resistere a quel nuovo collega pieno di sorprese e di sfaccettature misteriose?

"Declan" è il primo volume della serie dei "Rebel Angels Band".


 Salve lettori, oggi vi parlo di un altro libretto molto corto che se avete un po’ di tempo vi consiglio veramente di leggere. Fresco, esuberante e divertente. Cosa ci può essere di meglio? Ho trascorso due orette veramente piacevoli in compagni di questo libro e soprattutto di Declan e Amelia. Non lasciatevi ingannare dalla copertina, perché Declan (per una volta tanto) non è il classico cattivo ragazzo, anzi… Timido, fifone, insicuro di sé e giudicato da tutti un po’ sfigato, solo sul palco con la sua band si trasforma in un animale.




 La sua tranquilla vita verrà sconvolta da Amelia, la giovane italiana che dovrà affiancarlo nella nuova compagna pubblicitaria affidategli sul suo lavoro giornaliero. Mi sono letteralmente innamorata di Declan e dei suoi attacchi di panico per le cose più semplici, ho riso tantissimo difronte a tanta semplicità e dolcezza.

 Il loro amore sarà semplicemente vero e genuino, come verrà dimostrato dalla velocità con cui Amelia perdonerà Declan per una cazzata che, si sa, tutti gli uomini devono compiere prima o poi. Ecco forse visto il carattere di Declan avrei apprezzato di più se fosse stata Amelia a mettersi nei guai (noi donne veniamo sempre risparmiate), anche se l’autrice è stata molto brava a trovare il giusto l’escamotage. Anche la sua scrittura è fluida, leggera e chiara, so che un aggettivo insolito ma a volte mi ritrovo a leggere episodi in cui non si capisce molto quello che in realtà sta succedendo, per fortuna questo non è il caso.

Altra cosa che mi è piaciuta molto è stata la presentazione iniziale di tutti i membri della band, tramite una scheda con una serie di caratteristiche e curiosità che permettono subito di capire ognuno di loro e che fanno intendere l’idea della scrittrice di creare una serie su questa band.

Ho apprezzato anche il finale, è stata data voce a tutte le mie domande e curiosità, anche se purtroppo è arrivato veramente troppo presto. Nonostante la lunghezza però ve lo consiglio vivamente per trascorrere un paio di ore spensierate e intense.

 





1 commento:

  1. Wow! Grazie di cuore Sara per questa bellissima recensione.
    Sono contentissima che ti sia piaciuto ^_^

    RispondiElimina