lunedì 27 marzo 2017

Recensione:Lo sbaglio di Elle Kennedy




John Logan, tra i ragazzi più popolari dell’università, può avere qualsiasi ragazza. È una stella dell’hockey, ha fascino da vendere e nessuno ha il coraggio di negargli nulla. Ma dietro il suo sorriso assassino e quei modi di ragazzo sicuro di sé, si nasconde una crescente disperazione per quello che lo aspetta dopo la laurea. Una strada senza uscita e il progetto di una vita in cui non si riconosce. Un incontro sexy con la matricola Grace Ivers è la distrazione perfetta per non pensare al futuro, ma quando per un banale errore manda a monte la loro avventura, Logan decide che trascorrerà l’ultimo anno cercando di ottenere una seconda possibilità. Questa volta però le regole del gioco le detta lei, e non ci saranno concessioni né scorciatoie…



 Dopo aver letto il primo volume,anche se non mi aveva del tutto conquistata ero curiosa di leggere questa nuova storia e di scoprire qualcosa di nuovo.

John ha trascorso gli ultimi mesi stando alla larga dal suo migliore amico,Garret e dalla sua fidanzata Hannah,ogni sera una festa diversa e ogni sera beveva troppo per dimenticare quella ragazza di cui ha preso una bella cotta.Gli piace molto la ragazza del suo migliore amico ma cerco di non far capire nulla a loro due e ai suoi conquilini,anche se si sente in colpa per ciò che prova.Una sera andando su un'indirizzo sbagliato gli apre una ragazza molto carina e sexy ,tra i due fin da subito si instaura quella sera della chiacchere innocenti che li portano nel vedere un film d'azione assieme ma un bacio all'improvviso scatena in loro due una sensazione eccitante.






Grace è una matricola di diciotto anni ancora vergine,una ragazza ingamba che ottieme buoni voti e molto buona di caratttere, non ha mai fatto una cosa ribelle o pericolosa nella sua vita. Fino a quando John Logan bussa alla sua porta. E lei risponde, mentre indossa un pigiama . Lei lo riconosce immediatamente, e lo lascia entrare, così da poter chiamare i suoi amici. Ma Logan è distratto dal fatto che la Grace  è nel bel mezzo di una maratona di film d'azione. E presto i due  condivideranno la sua scorta di orsetti gommosi e guardare i film. Presto si baciando, e John non è nemmeno sicuro del perché. Certo, lui è attratto a Grace, ma evita  le matricole come regola e ha interesse zero in qualcosa di serio.

Lui e suo fratello ha fatto un accordo. Suo fratello ha messo la sua vita in attesa di gestire l'officina del padre, , mentre Logan è al college. In cambio, dopo la laurea, Logan assumerà il comando dell'officina , esi prenderà cura di suo padre alcolizzato e con una gamba ferita dopo un brutto incidente.

Il girono del compleanno di Grace la sua migliore amica la porta al cinema ma non immaginava di vedere lì seduto Logan e il suo amico a guardare lo stesso film,così dopo svariati baci i due finiscono nel ripostiglio per fare sesso,quando gli confessa che è vergine si tira indietro e non vuole avere niente di serio con lei.

Quando Logan gli spiega che i suoi occhi solo per un'altra ragazza Grace si sente di merda ma anche usata così lo butta pura dalla sua stanza e dalla sua vita.


Dopo un colloquio con Hannah , Logan si rende conto che non è Hannah che vuole, ma il rapporto che lei e Garrett hanno. Purtroppo, quando cerca di tornare e di riconquistare la fiducia di quella ragazza lei è scappata via per la  Francia per passare l'estate con la sua mamma.

Quando Grace ritorna dalla sua vacanza sono passate diverse settimane se lei cerca di dimenticarlo,lui non si arrende nel volerla corteggiare come si deve appartire da un primo appuntamento.


«Tu mi piaci, Grace». «Perché?». Lo metto alla prova. «Perché ti piaccio?» «Perché…». Si passa una mano tra i capelli neri. «Perché stare con te è divertente. Sei intelligente. Dolce. Mi fai ridere. Ah, e mi basta guardarti per farmelo venire duro». Trattengo una risata. «E che altro?». L’imbarazzo gli colora le guance. «Non lo so. Non ci conosciamo molto bene, ma tutto quello che so di te mi piace. E tutto quello che non so, non vedo l’ora di scoprirlo».

Da qui cominciano nel conoscersi a vicenda e nell'aprisi di più...se pur la storia sia alquanto un pò simile a quella precedente cambiando un pò gli elementi il risultanto non cambia.Nessuno dei due mi ha emozionato o coinvolta nella lettura,forse perchè anche in questo i personaggi hanno storie travagliate alle spalle e decisioni da prendere per il futuro.Un finale buttato lì tanto per fare tutto viene riassunto in due paginette .So che è una serie che non apprezzo molto ma anche qeusta volta spero che nel terzo i personaggi migliorano e divato più maturi.

 


 

Nessun commento:

Posta un commento