sabato 25 marzo 2017

Recensione:Maledetto bellissimo amore di Kendall Ryan



Colton non si sarebbe mai aspettato di vedere andare via Sophie. Era sua. La possedeva. Solo che non lo sapeva ancora. Ora deve riconquistarla e sconvolgerla al punto che non vorrà mai più andarsene.



 Questo secondo volume si apre a seguito del primo libro e dal  finale devastante. Colton e Sophie hanno molto in piedi sulla loro strada; I recenti avvenimenti, il loro passato, segreti, bugie, e le  circostanze li hanno portati  a non stare più assieme.



Sophie dopo la recente scoperta che il suo uomo sia ancora sposato con un'altra donna decide di scapapre via sia da lui che da tutto,assieme alla sorella Becca prendono il primo volo per Roma,un weekend tra ragazze.Con i soldi di Colton,Becca è riuscita nel fare il primo tarttamento di ciclo per la terapia ma la strada è ancora lunga,anche se adesso sta molto meglio.

Sophie è combattuta contro se stessa non sa che fare...quando alla porta del suo hotel bussano non si aspettava di rivederlo,tutto quello che cercava di dimenticare la travolge con uno sguardo che dice tutto.

  Dopo l'addio di Sophie, Colton non perde tempo per recuperarla e chierdele scusa ma entrambi avranno fiducia in uqello che stanno provando? O sarà solo sesso?





Colton e Sophie dovranno affrontare le questioni: il suo divorzio e il cancro di sua sorella. Entrambe le situazioni vengono risolto in maniera molto veloce e alquanto superficiale,certo la storia di Becca mi ha toccato proprio,chi ha una sorella anche se non gemella può capire,la sofferenza di Sophie.

A volte, quando sorrido, rido, mi sento in colpa perché lei invece non può più farlo. Ma poi Colton
intreccia le sue dita con le mie e so che mi sta leggendo nel pensiero. Becca vorrebbe la mia felicità, così
allontano i pensieri bui e tristi e mi concentro sulle cose belle della vita.

Sia l'altra volta che anche questa mi sono chiesta del perchè dei due volumi farli separati entrambi sono abbastanza corti,se dobbiamo fare un calcolo matematico due volumi sono 100 pagine perchè aspettare il secondo e farlo separato dal primo e non fare unico volume?Mah 😑
Un'altro punto che non ho apprezzato,la troppa ginnastica tra i due,quando tutto si risolve entrambi entrano in un limbo di solo sesso e sesso e poi sesso non ci sta nessuna dolcezza o romanticismo in tutto.

Una cosa positiva il messaggio che l'autrice vuole dare..essere positivi nella vita e viverla al meglio,non perdiamoci nell'essere tristi o arrabiati per qualsiasi cosa la vita è troppo breve per essere vissuta.Non vedo l'ora di leggere la storia di Paige,da un piccolo accenno promette bene.




Nessun commento:

Posta un commento