domenica 16 aprile 2017

Recensione:Dream,gioco d'amore di Karina Halle








Un rugbista scozzese pieno di problemi, che non gioca secondo le regole. Una vivace mangiatrice di uomini, che ha smesso di credere nell’amore. Quando si tratta di Lachlan e Kayla, gli opposti non si attraggono, ma fanno scintille. 

 Kayla Moore ha sempre accettato la sua reputazione da festaiola e da mangiatrice di uomini. Finché non ha compiuto trent’anni e le sue migliori amiche Stephanie e Nicola si sono sistemate con Linden e Bram McGregor, sentendosi un pesce fuor d’acqua. Stanca di fare da terzo incomodo e di appuntamenti da una notte e senza futuro in quel di San Francisco, Kayla decide di fare un voto di castità. Questo fino al momento in cui i suoi occhi si puntano sul cugino di Linden e Bram, il sexy e scozzese Lachlan McGregor. In Lachlan vede la sua miglior fantasia sessuale prendere vita- alto, tatuato, e con un corpo da urlo. Con uno sguardo di ghiaccio e una carriera di successo come rugbista a Edimburgo, lui è l’uomo per il quale mandare al diavolo il suo voto di castità. Ma il silenzio di Lachlan e il suo atteggiamento tranquillo lo rendono un uomo difficile da conoscere, figuriamoci da avvicinare. È così finché i due, per un imprevisto, si trovano a passare insieme una notte e Kayla scopre che c’è molto da scoprire dietro quel suo sguardo da duro e il corpo scolpito. Ma anche se fra di loro sono scintille, Lachlan non può restare per sempre in America. Ora, Kayla deve decidere se scombussolare la sua vita e cambiarla per qualcuno che conosce a malapena, col rischio di rimanere scottata un’altra volta. A volte l’amore è un gioco che vale la pena di giocare.





Cari readers,finalmente posso parlarvi dell'ultimo romanzo di questa serie come sospettavano qui i nostri protagonisti sono Lachlan cugiono di Bram e Linden, Kayla migliora amica di  Nicola e Stephanie.Pur essenso l'ultimo romanzo della Serie si può leggere benissimo da solo essendo anche questo autonclusivo,ho notato un cambiamento maggiore dell'autrice come se la penna che scriveva non fosse sua bensì di un'altra persona,questo pur essendo un libro molto lungo più di 350 pagine lo stile è più maturo e i personaggi anche se trentenni hanno un passato doloroso e sofferto.Un libro che si divide in due parti e in più il prologo.





Kayla è una trentenne piena di vita,tanta allegria e con tanta grinta,definita da tutti "la mangiauomini" ma una sera al locale con i suoi amici  e stanca delle continue delusioni in fatto di uomini decide di fare voto di castità,basta sesso,basta flirtare nulla non vuole sentire di uomini per un bel pò.Ma il caso vuole che proprio quella sera fanno l'indresso il trio di uomini più sexy che noi donne amiamo Lachlan e i suoi due cugini.Quando Kayla mette gli occhi su di lui non solo vede un uomo il doppio di loro ma uno scozzese sexy da morire,con uno guardo glaciale e labbra che vogliono essere sulle sue e tatuaggio che vuole scoprire ogni significato tutte le sue buone intenzioni vengono distrutte.



Proprio quella sera stessa Bram gli comunicata che per il suo progetto ha bisogno degli investitori quale migliore occasione se non Kayla visto che lavora nel campo del giornalismo.Grazie a un articolo che Kayla deve scrivere per un progetto a scopo benefico per Lachlan e una notte passata assieme, scopre che quest’uomo dentro nasconde un passato difficile e triste, tra abbandoni, orfanotrofio e uso di droga e alcol.


Lachlan un uomo di trentadue anni come professione fa il rugbista ma non solo ha un suo orfanotrofio per cani abbandonati,ama la riservatezza,odia le interviste,non ama parlare di sè.


Quando Kayla lo deve intervistare la prima volta le cose non vanno a buon fine,una domanda molto personale e lui si tira indietro e scappa ma se lei si è sentita una sciocca lui si è pentito di averla trattata male in quel modo.


Con la scusa di una seconda intervista fatta in un cambo di rugby le cose tra i due cambiano subitodopo,l'elettricità e la scintilla tra di loro è molto alta ma Lanchlan ha solo una settimana di tempo per restare a San Francisco e prima che se ne rendono conto giorno per giorno vivono la loro passione ad alti livelli,le fantasie per entrambi verranno vissute.


Quando il giorno definitivo è arrivato lui deve fare ritorno a Edimburgo nella sua vita dove lo aspetta lo sport e i suoi amati cani.Entrambi affronteranno la lontananza,la mancanza di un rapporto quotidiano ma i demoni di lui riaffioriranno e per entrambi la questione è molto dura da gestire.




In questa seconda parte del romanzo troveremo un Lanchlan diverso,più sofferente e più timoroso di perdere la donna che ama e una Kayla che ha paura dei demoni di lui e non sa come affrontare tutto ciò.

Kayla decide di affrontsre le sue paure a testa alta,lascia il suo lavoro,la sua famiglia e i suoi fratelli pur di stare con l'umo che la ama e la fa sentire protetta e viva.






La narrazione si svolge a pov alternati e questo ci permette di conoscere sempre di più i pensieri dei personaggi e le loro fragilità.

Uniche pecche lo svolgersi della storia nella prima parte l'ho trovata molto lenta e i sentimenti per entrambi troppo in là con il tempo,pagine che contengono molte scene di sesso che per mio gusto si potevano togliere,entrambi i personaggi non mi hanno coinvolto come speravo,non ho amato molto Kayla con i suoi atteggiamenti l'ho trovata abbastanza frivola mi è sembrata un'adolescente con gli ormoni a palla.

 

 

Nessun commento:

Posta un commento