lunedì 24 aprile 2017

Recensione:Ruin me,ogni volta che mi spezzi il cuore di Danielle Pearl




Quante volte si può sbagliare e desiderare la stessa persona? Il primo amore non si scorda mai. Eppure, la bellissima Carleigh Stanger combatte da tempo con se stessa per dimenticare i meravigliosi ricordi vissuti con Tucker Green, il suo ex fidanzato. Lui la detesta, e non vuole più saperne di lei dopo quello che è successo tra loro. Ma ora che il liceo è finito e una nuova vita al college sta per cominciare, Carl è sicura di potersi finalmente lasciare tutto alle spalle. Una volta al campus, però, le cose non vanno come si è immaginata e una sera, durante una festa, Carl si ritrova per caso faccia a faccia con Tucker. I ricordi riaffiorano potenti, e l’attrazione che ancora li lega li travolge più forte che mai. Tucker sa di avere davanti una manipolatrice, ma non riesce a controllare il suo desiderio. È così che il passato torna a perseguitare entrambi, costringendoli a prendere una decisione molto difficile, e a fare cose che non avrebbero mai voluto. Tra passioni esasperate e segreti inconfessabili, Carl e Tuck cercano di mettere un freno alla loro storia. Ma è davvero quello che vogliono?


 Ci si può innamorare di un libro? O dei personaggi che ne fanno parte? Beh cari lettori io credo proprio di sì, perché quando stai leggendo e senti il cuore che ti batte a mille, non può che essere amore. Sarò sincera come sempre con voi, Ruin Me mi è entrato dentro al cuore e si è aggiudicato senza ombra di dubbio il primo posto nella mia classifica personale. Perché cavoli non trovo nemmeno le parole per descriverlo. Per descrivere quanto amore abbia risvegliato dentro di me. Per descrivervi le ragioni per cui dovreste leggerlo. Ma ci proverò, e credetemi se vi dico che di ragioni ce ne sono davvero troppe. I protagonisti di questo fantastico libro sono Carleigh (Carl la ragazza ahha) e Tucker. Lo so, lo so per noi italiani sono nomi al quanto strani e impronunciabili, all’inizio non capivo nemmeno se Carl fosse il ragazzo o la ragazza, ma in fondo chissene frega, sono stupendi e potevano anche chiamarsi cip e ciop e non avrebbe fatto alcuna differenza. I due sono ex fidanzati che si ritrovano ad andare nello stesso college e a seguire pure lo stesso corso, e come ben sapete queste cose non possono mai finire bene. Infatti le ferite sono ancora aperte e non vogliono saperne nulla di chiudersi, nonostante gli immensi sforzi da parte di entrambi


 Tutti e due hanno alle spalle una situazione famigliare devastante, soprattutto Carl che continua ancora a pagare per gli errori del padre, e sarà proprio questa a mettergli i bastoni fra le ruote, in modo che nemmeno potevano immaginarsi.Il libro è strutturato veramente bene.Da una parte troviamo la voce di Carl, piena di dolore e di rimpianti, e dall’altra quella di Tucker rabbiosa e scostante.




 Ma il punto forte sono i capitoli che ci fanno vivere il “prima” della loro rottura. Tutte quelle cose importanti che ci porteranno man mano a capire la straziante verità che li ha fatti separare. Questi sono inseriti nei punti giusti e non fanno altro che alimentare la sete di conoscenza del lettore, che anche se ad un certo punto può immaginarsi qualcosa, di certo non è preparato all’amara verità che gli viene rivelata.

 Invece i capitoli ambientati “ad oggi” sono veramente perfetti, non solo ci proiettano nella nuova vita universitaria dei due ragazzi, ma ci fanno anche entrare a pieno nelle loro emozioni, facendoci vivere attraverso i loro occhi.

 Mi sono letteralmente innamorati di Tucker, cavoli e come non avrei potuto? È un figo! Avrei anche apprezzato un po’ più di capitoli dedicati al suo pensiero, perché questi sono stati unicamente intensi, romantici e dolorosi allo stesso tempo.
 Perché questa è la storia di due persone che si amano nonostante tutti gli ostacoli che dovranno superare, nonostante non vogliano più amarsi.




 È veramente indescrivibile assistere a tutte le volte che si spezzano il cuore, perché ogni volta scatena in loro una consapevolezza in più. Vederli affrontare tutti i loro problemi, vedere come i loro sentimenti cambiano pagina dopo pagina è sinonimo di felicità.
 Carleigh e Tucker sono due persone destinate a stare insieme, lo capiranno anche loro?
Il libro affronta il loro difficile percorso con una passione tale che è difficile non farsi catturare dalla storia e da tutto ciò che la circonda. Infatti ci sono anche molti episodi da fare da contorno, che si amalgamano perfettamente al resto, senza far annoiare minimante il lettore, ma che anzi ognuno nasconderà un pezzettino collegato al finale. Forse personalmente avrei dato qualche anno in più al fratello di Carl, che non fa altro che mettersi nei guai, e per certi guai 13 anni forse sono un po’ pochi…ma sono solo piccolezze!
Le scene di sesso, nonostante in alcuni casi siano un po’ “forti”, non le ho trovate per nulla volgari, anzi facevano capire ancora di più il forte legame che c’era fra i due ragazzi. Il primo capitolo iniziale, che racconta un frangente della vita di Carl quando aveva ancora pochi anni, l’ho apprezzato tantissimo e l’ho trovato perfetto ai fini della storia. Questo infatti sarà fondamentale per capire meglio le cose nei capitoli finali. A propositi di questi, tutto quello che posso dirvi è: PORCA MISERRIA CHE ADRENALINA! Mi hanno sorpresa e catturata come non mai.L’autrice è stata davvero bravissima, perché quando ormai il lettore si convince che tutto si è sistemato e andrà per il meglio, lei ci aggiunge un altro colpo di scena esilarante.Inoltre la sua bravura sta anche nel fatto di non aver lasciato nessun indizio per strada che avrebbe fatto dubitare il lettore di qualcosa.Solo alla fine tutti i tasselli andranno al loro posto, e capiremo davvero se Carl e Tucker si amano più di qualsiasi cosa.L’epilogo forse l’avrei preferito un po’più dettagliato per quanto riguarda i personaggi secondari, come il fratello di Carl, sua madre e suo padre, ma tutto sommato posso ritenermi soddisfatta.
Quindi perché dovreste leggerlo? Perché l’amore, quello vero, ti suscita dentro emozioni che neanche sapevi di avere.


 

1 commento:

  1. Sono felicissima di questa recensione: volevo leggere questo libro con tutto il cuore e ora sono in trepidante attesa di averlo tra le mani!

    RispondiElimina