venerdì 19 maggio 2017

Recensione: Tutte le stelle del cielo di Angela Contini






 La vita di Kyle Hawkins è alla deriva. Quando viene arrestato per guida in stato d’ebbrezza, possesso di stupefacenti e molestie, il padre lo spedisce a Pretty Creek, nel Vermont, ad aiutare il nonno che ha un negozio di fiori. La provincia è l’inferno per Kyle che, senza amici, va nell’unico pub della cittadina a ubriacarsi; proprio lì lavora Katherine Hutchinson, la vicina di casa del nonno con mille problemi, innamorata di Kyle da sempre. Sarebbe meglio per entrambi stare lontani, ma Kathy è ancora attratta dal ragazzino di quattordici anni a cui ha dato il primo bacio, mentre l’attaccamento di Kyle alla ragazza diventa un modo per scacciare i suoi demoni...



Amici lettori oggi vi parlo di Tutte le stelle del cielo, un libro coinvolgente ed emozionante. Tutte le stelle del cielo è ambientato in una cittadina del Vermont, Pretty Creek e racconta la vite di due ragazzi, Kyle e Katherie.




















Kyle proviene dalla città, a lui piace la bella vita, fare festa con gli amici, cambiare sempre ragazza, insomma poco lavoro e tanto divertimento. Il nostro bel protagonista però nasconde dei grossi problemi, un senso di colpa che gli sta distruggendo la vita, un rapporto difficile con il padre e tutti questi problemi cercherà di alleviarli buttandosi nell'alcool.

Kathrine una ragazza della cittadina, madre single con un lavoro al bar, un figlio di pochi anni da crescere e una madre che si è abbandonata alla depressione.

I due protagonisti si conoscono fin da bambini. Lei abitava nella cittadina, lui passava le estati dal nonno ed è in quelle estati che Kathrine si innamora perdutamente di Kyle. I due si perdono di vista e si ritrovano dopo quattordici anni quando Kyle viene costretto ad andare a vivere da suo nonno per cercare superare i suoi demoni interiori.



La loro è una storia d'amore intensa, romantica e triste, ci fa riflettere che la vita non è sempre tutta rose e fiori. Lui che si accorge di volere lei.. ma lei che ha anche un figlio a cui pensare. Interessante l'idea di mettere dei capitoli flashback così da farci vedere anche l'inizio di questa storia d'amore così intensa. Una storia travolgente che non dà mai nulla per scontato.


L'autrice è stata molto brava a trattare un argomento difficile come l'alcolismo, poiché è un problema intenso che coinvolge molte persone che magari, come Kyle, non se ne rendono conto. La sua bravura sta nel toccare questo argomento in un romanzo “leggero” e farlo rimanere tale.

Mi è piaciuta molta anche la costanza dei fiori.. sarò anche romantica ma i fiori fanno sentire le donne speciali! =)Se avete voglia di leggere di una storia d'amore un po diversa dalle solite, ma che vi travolga completamente, be questo è il romanzo che fa per voi!! =)






1 commento: