mercoledì 31 maggio 2017

Recensione:Il grande amore della pioggia di Riccardo Iannaccone




Tommaso Neri è un giovane giornalista che, dopo anni di gavetta, vuole cambiare vita. Decide così di lavorare come PR e si rivolge al suo vecchio amico Leonardo, che incarna l’essenza stessa della movida romana: brillante, dongiovanni e schiavo del sistema. Tommaso comincerà a lavorare, occupando il prestigioso ruolo di PR degli eventi di Palazzo Brancaccio. Una location da fiaba, nonché classico punto di ritrovo per tutti coloro che vogliono vivere lo sballo del sabato capitolino nelle tiepide serate d’ottobre. Alcol, donne, discoteche, deejay, ospiti vip e feste a tema: c’è tutto quel che serve per stordire Tommaso, completamente perso nei meandri delle proprie incertezze verso il futuro intriso di indecisioni e scelte da prendere. E poi c’è lei, Simona. Non una delle solite sirene. Ragazza immagine di molti eventi organizzati da Tommaso…











Amici lettori oggi vi parlo di un piccolo romanzo “il grande amore:il segreto della pioggia”

Be che dire trama carina da lettura leggera ma che non ha soddisfatto le mie aspettative.
Il romanzo ruota intorno al nostro protagonista Tommaso che ha deciso di cambiare lavoro, da giornalista sotto pagato a PR.




Tommaso conosce questa bella ragazza ,Simona  di cui si invaghisce subito. Ma simona è una ragazza immagine e collega di Tommaso. Tra i due ci saranno dei flitr ma finiranno insieme oppure Tommaso capirà che sono troppo diversi?

Personalmente l'ho trovato molto piatto come libro, non mi ha trasmesso nessuna emozione.
Troppo dettagliato in alcuni punti, tipo che nomina tutte le vie in cui Tommaso transita, io che non sono mai stata a Roma non ho idea di dove siano! =)




L'autore è stato molto bravo nel sottolineare il carattere di Simona, ragazza immagine quindi di bell'aspetto, ma anche appassionata di letteratura e filosofia, quindi non stupida. 





In questo libro si parla anche di quello che noi tutti cerchiamo, il grande amore, ma purtroppo io non sono riuscita ad innamorarmi di questo libro.










Nessun commento:

Posta un commento