sabato 13 maggio 2017

Recensione:Le streghe di Iris di Francesco Agostini







Sera è una ragazza ventenne senza memoria da ormai cinque anni, che vive con la sorella. Vede delle creature che gli altri non percepiscono e, una volta, ha perfino una premonizione in cui scorge un giovane, Christopher, prima ancora di conoscerlo. In qualche modo, si sente molto legata a lui, anche se non sa perché. Alcune notti, un essere terrificante in tunica rossa le fa visita e sembra volere qualcosa da lei. Le sue domande aumentano fin quando non scopre di essere una strega immortale e che qualcuno le ha cancellato i ricordi volutamente. La ragazza apprende di trovarsi nel mezzo di una guerra: da una parte, le streghe mirano a riabilitare la figura della donna in tutto il mondo e in tutti gli aspetti; dall’altra, la setta di Adamo rivendica la supremazia maschile.
A Sera spetterà il compito di unificare il cerchio di luce: un manufatto che nasconde un potere terribile e che potrebbe garantire alle streghe di sopravvivere e a se stessa di ritrovare i ricordi perduti. Tuttavia, niente è come sembra, e ciò che scoprirà cambierà per sempre il suo destino e quello del mondo.
Un romanzo ricco di peripezie, suspense, intrighi e mistero, dove le apparenze ingannano e dove è necessario sacrificarsi pur di non perdere se stessi.


Buongiorno amici lettori, oggi vi parlo di un libro che mi ha catapultato in un altro mondo , “Le streghe di Iris”

La storia del romanzo parla del' eterna lotta tra Bene e Male, ma anche della differenza tra donne e uomini.
Vediamo Sera, la nostra protagonista, una ragazza ventenne arrivata al' ultimo anno di liceo e che deve affrontare la temuta maturità. Sera, in realtà non è una ragazza come altre, ma è una strega.
Lei non si ricorda niente di quello che le è successo nella vita, ricorda solo i suoi ultimi 5 anni di liceo.  Sua sorella Victoria le racconterà tutto al momento più opportuno. Nessuno sa chi o come gli sia stato tolta la memoria a Sera, e nessuno è in grado di ridargliela.





Le streghe in questo romanzo sono contraddistinte da colori, ogni colore rappresenta un potere.
Sera è una strega rossa ed ha il potere dell'emozioni e dell'amore.
Questo aspetto mi è piaciuto molto, mentre leggevo mi immaginavo ogni strega usare la magia ed essere di quel colore. Sera è  una strega Rossa con potere sul' emozioni e sull'amore, ed ha occhi e capelli rossi. Sua sorella Victoria ha capelli e occhi di colore Blu, in quanto strega di magia Blu,con il  potere di legge nella mente. Non vi sto a elencare tutti i colori perchè sono davvero tanti.
Un potere che sarà molto utilizzato è quello della magia Gialla che consente di viaggiare nel Tempo-spazio.




Alla nostra protagonista verrà dato il compito di unificare il cerchio di luce, un oggetto che essendo indistruttibile era stato spezzato e nascosto in diversi posti. Questo compito le verrà affidato dal capo del clan delle streghe di iris, Katherine, Per far si che unificato il cerchio si possa tornare indietro nel tempo e far si che le donne siano a pari dell'uomo e non inferiori. Se riuscirà in quasta operazione a Sera è stato promesso che riavrà la memoria.


Sera deve anche fare i conti con la setta di Adamo, che vuole uccidere tutte le streghe rimaste sulla terra.





Nel mezzo di tutto ciò Sera incontra Christoper, ragazzo umano, di cui si innamora e farà di tutto pur di farsi amare.. ma poi capirà che se una persona ti vole ,deve volerlo non può amati con l'inganno. Sera farà il possibile per salvare la vita del sua amato.

Un romanzo coinvolgente, in ogni pagina mi immergevo in un mondo di magia.
Lo scrittore ha usato un linguaggio ricercato e non da mai nulla per scontato. Alla fine del romanzo quando si scopre il vero cattivo sono rimasta a bocca aperta!!

Se volete leggere un romanzo che vi tolga il fiato, e vi faccia sentire piccole streghe be questo romanzo fa per voi!!






Il modo in cui comincia  il romanzo mi piace molto in quanto sembra la vita di una ragazza normale.







4 commenti:

  1. Ciao. Grazie mille per la recensione del mio libro. Sono felicissimo che ti sia piaciuto. Potresti però , se per te non è un problema, togliere la parte su Lucy? Perché credo che sia uno spoiler. Se non puoi sappi che hai comunque la mia gratitudine infinita

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao figurati daevvro un bel libro. Provvederò a togliere la parte su Lucy. Grazie =)

      Elimina
    2. No, grazie a te :) Hai reso radiosa la mia giornata.

      Elimina
  2. Ciao. Credo che a fronte dei tuoi numerosi impegni, tu abbia dimenticato di togliere la parte su Lucy :) vorrei diffondere questa recensione , e non posso fin quando permane questa anticipazione.

    RispondiElimina