Recensione:Begin Again di Mona Kasten

Titolo: Begin again
Autore: Mona Kasten
Serie: Serie AGAIN vol.1
Casa editrice: Sperling & Kupfer
Prezzo: 8,99 ebook – 12,66 cartaceo 



Nuovo nome, nuovo taglio di capelli, nuova città. Così Allie Harper, diciannove anni, è pronta a scrivere la sua storia, a un migliaio di chilometri di distanza dal suo passato, all'università di Woodshill, dove si è iscritta a Letteratura. Ma c'è ancora un tassello mancante per rendere davvero perfetto questo nuovo inizio: un alloggio.
La ricerca si sta rivelando più difficile del previsto e Allie ha smesso di contare i tentativi andati male. Finché, all'ultimo appuntamento in agenda, finalmente arriva lei: la casa perfetta. Pulita, luminosa e accogliente. Peccato per la compagnia: con i suoi tatuaggi e l'aria strafottente, Kaden White è l'ultima persona con cui Allie vorrebbe condividere un appartamento. E Kaden, dal canto suo, non vuole affatto una coinquilina, che lo tramortisca con tutte le sue chiacchiere da donna. Purtroppo per loro, però, le circostanze non lasciano altra scelta. Non resta quindi che arrendersi e stabilire immediatamente le tre regole fondamentali per la convivenza perfetta: niente sentimentalismi, nessun'interferenza nei fatti altrui e, soprattutto, nessun contatto fisico. Ma le regole sono fatte per essere infrante...










Buongiorno a tutti! Oggi vi parlerò del primo libro della serie “AGAIN” di Mona Kasten, “Begin again”,edito Sperling & Kupfer. Venite a scoprire cosa ne penso!Allie Harper è finalmente pronta a cambiare vita e lasciarsi tutto alle spalle,trasferendosi a Woodshill,dove si è iscritta a Letteratura:

“Nessuno avrebbe deciso della mia vita,mai più. Non avrei più permesso ad altri di collocarmi in una categoria ,che non mi apparteneva. Avrei cominciato a scrivere la mia storia”.















Però manca ancora qualcosa: un alloggio.
La ricerca si sta rivelando davvero difficile,fin quando Allie ha finalmente trovato la casa perfetta,ma non ha fatto i conti con Kaden White,che non vuole affatto una coinquilina tra i piedi. Purtroppo non c’è altra soluzione,quindi immediatamente vengono stabilite 3 regole fondamentali per la convivenza perfetta.
Ovviamente le regole sono fatte per essere infrante …



Il romanzo è interamente narrato dal pov di Allie con una prosa semplice e fluida,che mi ha facilmente condotta alla fine! Dopo aver vissuto per 19 anni in un ambiente soffocante e per niente stimolante, Allie trova il coraggio di ribellarsi a tutto questo e di andare lontano un migliaio di chilometri dal suo passato. A Woodshill scoprirà la vera Allie Harper e l’importanza di valori come l’amicizia grazie ai fantastici Scott e Dawn, e forse troverà anche l’amore …
Dall’altro lato abbiamo Kaden,un ragazzo ferito nel profondo,che porta con sé un fardello piuttosto pesante,tanto da crearsi uno scudo fatto di tatuaggi e aria strafottente,ma Allie non si arrende tanto facilmente: 


Ma conosco il ragazzo che sei diventato. E non c’è niente di sbagliato in lui. Il ragazzo che ho conosciuto si getta nel fuoco per gli amici. Il ragazzo che conosco prende un aereo in un giorno di festa e percorre migliaia di chilometri per essere con un’amica che sta male.


Io questo romanzo l’ho interpretato come un viaggio alla scoperta di sé,è un’occasione per sconfiggere una volta per tutte i demoni del passato,però non si è ancora concluso del tutto! Proprio per questo spero che l’autrice ci dia la possibilità di stare ancora in compagnia di Allie e Kaden per concludere insieme a loro questo viaggio,perché è stato davvero difficile lasciarli andare via…







Commenti

  1. Davvero molto interessante. Mi hai fatto venire voglia di leggerlo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa davvero piacere! A breve arriverà anche la recensione del secondo della serie

      Elimina

Posta un commento