Recensione:Una mail di troppo di Simona Friio e Amanda Foley

Titolo:Una mail di troppo
Autore:Simona Friio- Amanda Foley
Prezzo:0,00 Kindle
Pagine:115



Chris è mortalmente annoiato dal suo lavoro, pressato da una fidanzata capricciosa e stanco di non riuscire a trovare uno sfogo nemmeno nelle passeggiate serali con Bell, il suo bellissimo esemplare di Pastore tedesco. Finché…
Finché un giorno, seduto nell’angusto spazio del suo ufficio riceve una mail dal tono intrigante che... 
Silvia, in attesa del principe azzurro, fa ruotare la sua vita attorno a un capo isterico ed esigente nella speranza di un avanzamento di carriera. Nella smania di accontentarlo, si lascia guidare dall'entusiasmo e crea un progetto adottando diverse strategie, ma per un'inspiegabile ragione quelle mail schizzano nella casella di posta elettronica sbagliata... E, siccome i guai non arrivano mai soli, quando Polo, un cucciolo di bulldog francese busserà alla sua porta... 

"Una mail di troppo" vuole essere una commedia romantica e spensierata capace di far sorridere. Consigliata a chi desidera una lettura vivace e leggera. 

Le autrici hanno usato volontariamente uno stile fresco, colloquiale, proprio per conferire all'opera una certa vivacità.


Buon pomeriggio lettori, due giorni fa per caso mi sono imbattuta  su questa deliziosa cover e leggendo la trama ho capito subito che dovevo leggere questo spiritoso libricino. Ragazzi prendetevi due orette per voi, lasciate tutto quello che fate e godetevi questo spiritoso romanzo rosa. Essendo un romanzo abbastanza breve e con una trama alquanto lunga non vi anticipo nulla.












I nostri protagonisti sono:Chris e Silvia.
La nostra Silvia deve tenere il bulldog francese di sei mesi di sua sorella Ambra per due mesi perchè lei deve partire per un concorso per diventare estetista e non può portarsi la la cagna dietro.Chris di lui sappiamo ben poco solo che da sei anni è fidanzato con Ginevra,una donna bellissima con due genitori che meglio non averli come suoceri, ormai non sente piu' quel sentimento forte che sentiva prima, gli vuole bene ma non si può chiamare Amore, ha tanta confusione in testa non sa se lasciarla o prendersi una pausa da lei.
Per sbaglio riceve tre mail da una certa Silvia86 l'oggetto di tale mail sono alquanto un pò da matti ma leggendo il contenuto di tale mail decide di rispondere e di stare al gioco.




Il fato vuole che una sera entrambi portano i loro cani al parco, il nostro Chris ha un pastore tedesco di tre anni  che si chiama Bell, la piccola Polo (cane della sorella)si butta per giocare con Bell. essendo che Silvia non capisce nulla di cani e che Polo non gli da retta gli vuole dare qualche dritta su come far addestrare la piccolina e si danno appuntamento domani al fiume. 

Non voglio svelarvi altro solo una piccola chicca che trovo davvero divertentissima il punto di vista dei cani,oltre a quello dei personaggi.





Commenti